Italiani e Tedeschi: motivazioni di vacanza 2011

Sono alcuni dei dati che emergono dalla Ricerca “L’estate 2011 degli Italiani e dei Tedeschi: vacanze al mare, come e perché” – realizzata da JFC, società di consulenza e marketing turistico – che ha permesso di valutare le differenze che vi sono tra italiani e tedeschi per quanto riguarda le vacanze estive 2011. Altro dato interessante è il modo di fare vacanza: solo 3 italiani su 10 faranno una sola vacanza per un periodo lungo e la stessa quota unirà una vacanza lunga a più week end. I tedeschi che opteranno per un’unica vacanza sono il 39,8%, mentre il 40% vi aggiungerà diversi week end. La maggior parte degli italiani (40,5%) sceglierà come periodo di vacanza principale il mese di agosto, mentre i mesi preferiti dai tedeschi rimangono luglio e settembre rispettivamente per il 32,2% ed il 30,9%. Gli italiani avranno vacanze più brevi: infatti, solo il 35,9% di questi avrà un soggiorno di 2 settimane contro il 52,1% dei tedeschi. Internet diventa sempre più lo strumento, per la scelta della destinazione, al quale si affidano sia italiani che tedeschi, rispettivamente per il 37,3% e il 41,9%. Sia italiani che tedeschi preferiscono utilizzare il proprio mezzo di trasporto per andare in vacanza (rispettivamente 65,2% e 52%), ma è alta anche la percentuale di coloro che utilizzano l’aereo: gli italiani sono il 16,9%, mentre i tedeschi sono circa il doppio (28,1%). L’albergo rimane la tipologia di alloggio preferito per il 53,1% degli italiani e il 45,3% dei tedeschi, sebbene questi ultimi siano molto più predisposti a trascorrere le vacanze anche in strutture extra-alberghiere come campeggi e B&B.

2015-04-17T17:12:39+00:00