Garden Tourism

Eventi, fiere, mostre-mercato legate al floro-vivaismo, al giardinaggio, ai bulbi, alle piante ornamentali ed alle rarità botaniche: negli ultimi anni sono esplose le iniziative in tal senso e, al contempo, è aumentato l’interesse verso la natura, il verde, come pure è cresciuto anche il senso civico nei confronti dell’ambiente. Questa esplosione di interesse ha aumentato negli Italiani la curiosità verso i Giardini Storici, la cui visita è molto spesso collegata al tour più generale al complesso nel quale il giardino stesso è collocato: si tratti di Castello, Villa o Abbazia, poco diverge. Ma se gli Italiani stanno solo ora scoprendo questa opportunità di turismo, per gli stranieri il Garden Tourism non è certo una novità. I Giardini Storici d’Italia sono portatori di un fascino e di un’arte unica non riscontrabile in nessun altro Paese. Di grande interesse per gli stranieri, che rappresentano il 52,9% dei visitatori, oggi il fenomeno del “Garden Tourism” sta davvero esplodendo, se si pensa che i 100 più importanti Giardini d’Italia supereranno nel 2014 i 5Milioni200mila visitatori e se si considera che il fatturato per il solo settore ricettivo di questo segmento passerà dai 96Milioni del 2013 ai 113Milioni dell’anno in corso. E’ quindi il desiderio di conoscenza e scoperta di un’arte ed una scienza antica – appunto quella del gusto estetico dei giardini – che spinge Italiani e stranieri a visitare i tanti Giardini Storici collocati in ogni angolo d’Italia. Se desiderate sapere di più sull’argomento, siete invitati a scaricare la Ricerca.

Per scaricare la ricerca, inserisca i suoi dati:

Il tuo nome (richiesto)

Il tuo cognome (richiesto)

La tua email (richiesto)

2016-03-18T12:51:36+00:00