Expo 2015

Non è sufficiente affermare di esistere e di essere Expo per attirare clientela e visitatori, come pure non può essere sufficiente l’utilizzo di un “titolo” per vendere dei prodotti turistici. Serve, invece, avere il massimo delle informazioni dai mercati esteri: senza tali conoscenze è impossibile anche solo pensare di generare flussi in Italia, né durante i sei mesi di Expo né successivamente. Per rispondere a queste esigenze di conoscenza JFC, con la collaborazione scientifica dell’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche di Pollenzo, ha realizzato la Ricerca “VISIT EXPO – Italy & More”, con la quale sono state analizzate le aspettative dei turisti stranieri – soprattutto extra-europei – in merito alle tematiche relative al Culinary Travel ed all’Expo. Il panel è dato dai referenti di enti e strutture all’estero “linkate” con l’Italia, vale a dire i Consolati, le Ambasciate, le Camere di Commercio Italiane all’Estero, gli Istituti Italiani di Cultura, oltre ad una selezione di Tour Operator stranieri. La Ricerca, però, non fornisce solo indicatori utili alla programmazione turistica delle offerte che gravitano attorno a Expo 2015 – esprimendo il sentiment che si vive all’estero in merito all’Esposizione – ma rileva anche quali sono i prodotti dell’eccellenza food & wine italiana sui quali innestare un processo di food experience, e quali i territori che tali offerte dovrebbero coinvolgere. In sostanza, la Ricerca risponde ai seguenti quesiti:

  • Come percepisce l’offerta di Culinary Travel italiana il mercato turistico internazionale?
  • Quali sono le produzioni italiane in grado di generare flussi turistici? Ed inoltre, qual è il legame ideale con gli altri valori italiani?
  • Quali sono i servizi essenziali per avere successo nell’offerta di Culinary Travel?
  • Verso quali territori occorre indirizzare l’offerta?
  • E l’Expo, cosa rappresenta in tutto ciò?
  • Quanto durerà il soggiorno degli stranieri all’Expo? Ed inoltre, quanto tempo dedicheranno all’Expo e quanto a visitare “altro”?
  • Quali sono le città ed i luoghi che possono garantire una maggiore permanenza ai visitatori dell’Expo?
  • Quali sono gli elementi positivi – sui quali agire – e quelli negativi – sui quali intervenire?
  • Quale la visibilità dell’Expo all’estero?

La Ricerca “VISIT EXPO – Italy & More” offre questi ed altri indicatori: buona lettura!


Il tuo nome (richiesto)

Il tuo cognome (richiesto)

La tua email (richiesto)

2017-01-27T12:43:01+00:00